Categoria: Internet

Approvazione Articoli 11 e 13: la morte di internet in Europa

Nonostante gli sforzi dei cittadini, degli attivisti e degli esperti di Internet il Parlamento Europeo ha approvato la direttiva europea sul copyright, con 348 voti a favore e 274 contrari. Le accorate proteste non sono bastate a convincere la maggioranza degli europarlamentari a votare contro una direttiva volutamente incentrata sulle sole posizioni dei detentori dei diritti d’autore e delle grandi piattaforme, lasciando così da parte le richieste dei cittadini, degli artisti e dei creatori di […]

Continue Reading

CYBER SECURITY: Sicurezza nei giochi online

I giochi online sono indubbiamente tra i passatempi preferiti dei ragazzi di oggi, ma purtroppo non privi di insidie. Quali sono i rischi? Secondo una ricerca condotta da McAfee il 95% dei genitori si dice preoccupata per i rischi a cui i propri figli sono esposti proprio mentre giocano online. Secondo i dati raccolti in media ai ragazzi viene permesso di giocare per circa 15 ore a settimana, con picchi di oltre 5 ore al […]

Continue Reading

Arriva Microsoft News. La sfida è aperta!

A tutti piace essere aggiornati e l’industria tecnologica questo lo sa bene e il mercato delle news è da anni al centro dei loro pensieri, ed ecco che nasce Microsoft News. Il mercato delle news Proprio per questo, nel corso degli ultimi dieci anni, Google, Apple e Facebook hanno investito risorse importanti nel settore delle notizie. Microsoft annuncia quindi Microsoft News, il nuovo brand del portale di notizie della casa di Redmond, azienda pioniera dell’informazione […]

Continue Reading

GDPR – Cos’è e a cosa serve?

Come tutti ben sappiamo il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il famoso GDPR, ovvero il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati. A cosa serve? Il nuovo regolamento intende rafforzare e rendere più omogenea la protezione dei dati personali di cittadini e residenti dell’Unione Europea, offrendo una maggiore tutela alle persone fisiche e rendendo le aziende più responsabili nell’uso dei dati personali, tentando così di rendere più solido il controverso mondo della privacy.

Continue Reading